^Inizio Pagina

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5
foto5

Ultime notizie

27 Apr 2017 19:01 - Renato Gozzi

CROSIO DELLA VALLE – PARROCCHIA S. APOLLINARE

 

MAGGIO 2017

1 maggio – lunedì (festa del [ ... ]

NotizieLeggi...
21 Apr 2017 09:30 - Valter Sosio

Comunità Pastorale - avvisi del 23 aprile

AvvisiLeggi...
17 Apr 2017 00:01 - Valter Sosio

Comunità Pastorale - avvisi del 16 aprile

AvvisiLeggi...
16 Apr 2017 23:04 - Renato Gozzi
Numeri lotteria di Pasqua

 

 

 E di seguito il Fortunato (di nome e di fatto) Vincitore....

 

  [ ... ]

NotizieLeggi...
12 Apr 2017 18:35 - Renato Gozzi

Nel ringraziare tutti i numerosissimi partecipanti e la folla di spettatori, ricordo che sarà realizzato [ ... ]

NotizieLeggi...
10 Apr 2017 13:48 - Guido Renda

Avvisi della settimana 9 Aprile - 16 Aprile

NotizieLeggi...
Altri articoli

Login

CALENDARIO MESE DI MAGGIO

CROSIO DELLA VALLE – PARROCCHIA S. APOLLINARE

 

MAGGIO 2017

1 maggio – lunedì (festa del lavoro) ore 21,00: S. Messa (def. Bernardini Carlo)

ore 13,30 – Pellegrinaggio mariano al Sant. del Carmine a LUINO

4 giovedì – ore 17,30: S. Messa

                  ore 20,30: S. ROSARIO in via Piave (Piazzetta del pozzo)

5 primo venerdì – ore 20,30: S. Messa nel 10° anniv. della morte di Don Marco

                            (presiede Mons. Franco Agnesi, Vic. Episcopale)

6 sabato – ore 17,00: S. Messa festiva

7 domenica – ore 9,30: S. Messa festiva - ore 20,30: S. ROSARIO in chiesa      

11 giovedì – ore 17,30: S. Messa

                     ore 20,30: S. ROSARIO in via 4 novembre (c/o Bosetti Renzo e Ida)

12 venerdì – ore 17,30 S. Messa

13 sabato – ore 17,00: S. Messa festiva

14 domenica – ore 9,30: S. Messa festiva - ore 20,30: S. ROSARIO in chiesa            

festa della mamma

18 giovedì – ore 17,30: S. Messa

                     ore 20,30: S. ROSARIO in Via Risorgimento (c/o Fusato Davide)

19 venerdì – PELLEGRINAGGIO DECANALE AL S. MONTE (ore 18,45 partenza bus. Info e iscrizioni a don Renato entro domenica 14; euro 10,00 - ragazzi:gratis)

20 sabato – ore 17,00: S. Messa festiva

21 domenica – ore 9,30: S. Messa festiva - ore 20,30: S. ROSARIO in chiesa          

25 giovedì – ore 17,30: S. Messa dell’ASCENSIONE

                     ore 20,30: S. ROSARIO c/o fam. De Nardi (Via S. Apollinare)

26 venerdì – ore 17,30: S. Messa

                    

27 ultimo sabato – ore 16,00: Confessioni a Crosio (don Renato)

                               ore 17,00: S. Messa festiva

28 domenica – ore 9,30: S. Messa festiva - ore 20,30: S. ROSARIO in chiesa

30 martedì – B. Paolo VI

31 mercoledì – ore 20,30: S. ROSARIO al CAREGO’            

Responsabile C.P. – Don Valter Sosio (Daverio) – 0332.947247 – 347.4515873

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Residente I.P. – Don Renato Zangirolami (Crosio) –339.8940478

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.comunitapastorale.it (v. Crosio) – www.prochiesinacrosio.org

 

 

 

 

MAGGIO 2017

 

 

Il mese di maggio è tradizionalmente dedicato ad una particolare devozione alla Madonna: è il mese di Maria. Chi ha qualche o molti capelli bianchi ricorderà certamente le serate a recitare il Rosario in questo o quel cortile del paese (lo faremo ancora quest’anno, in cui ricorrono poi i 100 anni delle apparizioni a Fatima) e i “fioretti”, le rinunce o mortificazioni volontarie da offrire come piccoli fiori spirituali a Maria (valgono sempre: è un modo per controllare il nostro ego e dare un senso trascendente a tanti nostri gesti). E celebrando Maria, la Vergine Madre di Gesù, celebriamo anche l’amore materno che ci ha generati: è la festa della mamma. In una cultura dell’utero in affitto e di madri surrogate, che rendono le donne macchine da riproduzione (a quale squallore e sfruttamento siamo arrivati!), dobbiamo riaffermare il valore di una maternità e paternità biologica naturale che generi vita e figli frutti di amore e tenerezza gratuita.

 

In questo mese ricorre anche il decimo anniversario della morte di don Marco Galfrascoli (5 maggio 2007): molti di voi lo ricordate per la sua opera come parroco di Crosio e Montonate, per la sua serena disponibilità, per la sua grande “passione” per il grande Torino, la squadra di calcio perita a Superga nello schianto dell’aereo il 4 maggio 1949 , dove si recava ogni anno a celebrare Messa con i tifosi. Noi ricorderemo don Marco pregando insieme la sera di venerdì 5 alle ore 20,30.

 

RESTAURO DI S. APOLLINARE

 

Da marzo sono ripresi i lavori di restauro degli affreschi di S. Apollinare e tutto procede bene, se non fosse che quasi ogni giorno saltan fuori delle belle e intriganti sorprese: la figura di un personaggio con turbante “alla turchesca” (F. Peluso 1878), la scena di Gesù in agonia nell’orto del Getsemani sulla parete dietro l’attuale altare (con la certezza purtroppo che la figura del Cristo sia stata distrutta per far posto alla nicchia dell’Addolorata!!!), la scena dell’Annunciazione sull’arco trionfale, decorazioni e ornati che ridanno il senso della bellezza con cui era dipinta l’antica cappella monastica, la data evidente del 1505 sopra l’affresco dei tre santi (forse il più pregevole per fattura)…L’equipe della restauratrice Rossella Bernasconi sta lavorando molto bene, ma il lavoro è ancora tanto e impegnativo. Occorre ringraziare doverosamente i fratelli Bernardini della TECNIPLAST per il sostegno finanziario a quest’opera di restauro, così come l’azienda GOGLIO per la sua donazione con cui si può recuperare tutto il soffitto ligneo. Un grazie ancora alla Fondazione Comunitaria del Varesotto per il contributo che ha permesso il restauro del Battistero; ai coniugi Cattaneo-Mascheroni e a tutti voi, che in vari modi e semplicità continuate a sostenere questo impegno per restituire alla comunità parrocchiale e anche civile un bene prezioso che stava deperendo. Il comitato pro chiesina cercherà in tutti i modi di tenere viva l’attenzione per proseguire nei lavori che ancora dovranno essere eseguiti (impianto elettrico e illuminazione, ev. riscaldamento, ricerche storiche e pubblicazioni…). Grazie anche alla ditta SAFEL che ha offerto la nuova bacheca per gli avvisi parrocchiali.

 

A tutti auguro un buon mese di maggio sotto la protezione della Vergine Maria.

 

                                                                                                              don renato

 

 

Allegati:
FileDescrizioneAutoreDimensione del File
Scarica questo file (1 MAGGIO 2017.doc)1 MAGGIO 2017.doc Renato Gozzi30 kB
Scarica questo file (2 MAGGIO 2017.doc)2 MAGGIO 2017.doc Renato Gozzi27 kB

Numeri lotteria di Pasqua

 

LotteriaPasqua

 

 E di seguito il Fortunato (di nome e di fatto) Vincitore....

 

LotteriaPasqua2

 

Il premio, del peso di 2chili e mezzo, è stato mangiato immediatamente in oratorio, insieme ad una colomba anch'essa "volata" tra i premi vinti.

I più sentiti ringraziamenti a chi ha organizzato e partecipato alla serata.

 

 

 

Passione a Crosio

Nel ringraziare tutti i numerosissimi partecipanti e la folla di spettatori, ricordo che sarà realizzato un DVD con l'evento che si può già sin d'ora prenotare.

Per un anteprima video potete cliccare sul link sottostante.

http://rete55news.com/contenuto/home/in-onda/2017/04/11/la-passione-di-crosio/

Programma mese di Aprile

CROSIO DELLA VALLE – PARROCCHIA S. APOLLINARE

 

APRILE 2017

1 sabato – ore 17,00: S. Messa festiva

2 domenica – ore 9,30: S. Messa; Anniversario morte S. Giovanni Paolo II (2005)

5 mercoledì – ore 21,00: RIEVOCAZIONE VIVENTE dell’ULTIMA CENA in Piazza PAOLO VI. (In caso di maltempo è rimandata a domani GIOVEDI’ sera)

6 giovedì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina

7 venerdì – ore 17,30: VIA CRUCIS.

Ore 20,30: VIA CRUCIS con Arcivescovo Card. ANGELO SCOLA a VARESE

da Basilica S. Vittore alla chiesa della Brunella (P.za Giovanni XXIII)

8 sabato “in traditione symboli” – ore 17,00: S. Messa festiva

9 domenica delle Palme – ore 9,30: Benedizione degli ulivi presso il cortile della Casa Parrocchiale e poi S. Messa in chiesa di Cristo Risorto

ore 15,00: PASSIONE VIVENTE presso il Centro Sportivo Comunale

TRIDUO PASQUALE

13 GIOVEDI’ SANTO – ore 20,30: S. Messa “in Coena Domini”

14 VENERDI’ SANTO – ore 14,30: PASSIONE e MORTE DEL SIGNORE

                                          ore 20,30: VIA CRUCIS per il paese

15 SABATO SANTO –    ore 15,30-17,00: Confessioni (don Renato)

                                           ore 21,00: SOLENNE VEGLIA PASQUALE

16 DOMENICA di PASQUA – ore 10,00: S. Messa nella Risurrezione del Signore

Estrazione lotteria UOVO di Pasqua

17 lunedì dell’Angelo – ore 9,30: S. Messa

20 giovedì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina

21 venerdì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina

22 sabato – ore 17,00: S. Messa festiva

23 domenica – ore 9,30: S. Messa festiva – DIVINA MISERICORDIA

(24 lunedì: festa di S. Giorgio a Vegonno; ore 20,30: S. Messa)

27giovedì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina. Beate Caterina e Giuliana del S. Monte di Varese

28 venerdì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina

29 ultimo sabato – ore 16,00: Confessioni (don Renato)- ore 17,00: S. Messa festiva

30 domenica – ore 9,30: S. Messa festiva  

1 maggio, lunedì – (festa del lavoro)- ore 13,30 - Pellegrinaggio per inizio mese di maggio: Santuario del Carmine a Luino (Iscrizioni entro 23 aprile a don Renato)

 

 

 

APRILE 2017

 

A metà di questo mese d’aprile sarà PASQUA e quest’anno la data è uguale per noi Cattolici, Ortodossi e Protestanti: una “provvidenziale” coincidenza di unità e comunione tra tutti i cristiani!

 

Stiamo attraversando un momento storico molto critico, difficile e il cui futuro ci appare oscuro e segnato da presentimenti di tragedie e tribolazioni, come direbbe il libro dell’Apocalisse. Per molti questo è un tempo di angoscia e di dolore fisico e spirituale: quante lacrime e sofferenze personali e sociali; la cronaca quotidiana e i problemi che anche la tecnologia e la scienza ci mettono innanzi alimentano questa senso di insicurezza e spesso di paura.

 

Come sarà il domani? Cosa riserverà a noi e ai nostri figli e nipoti? L’illusione di un mondo migliore fondato solo sulla tecnologia e sulla scienza sembra tramontata; la religione che si dava per morta (“Dio è morto!”) si impone più che mai anche se sotto segni di estremismo fanatico e radicale o di semplice ricerca del “sacro”.

 

E allora cosa ci può dare la celebrazione della Pasqua del Signore? Solo un po’ di festa, di vacanza, di rituali appartenenti al passato o a certa tradizione folkloristica?

 

LA PASQUA DEL SIGNORE ALLIETA I NOSTRI CUORI, così si canta nelle nostre chiese e così dobbiamo sentire e proclamare. La SPERANZA è quella virtù/capacità spirituale che sa gettare il cuore oltre l’ostacolo, desiderare e credere che dopo i giorni della Passione c’è veramente la RESURREZIONE; c’è una verità che non ci siamo creati noi, illudendoci, per evadere dalle paure della vita, ma che ci è stata consegnata/trasmessa da “testimoni oculari”, che hanno visto, sentito, toccato quel Crocifisso, morto e sepolto fuori Gerusalemme 2000 anni fa, e poi vivente perché risorto (v. 1 Lettera di Giovanni).

 

Questa è la GRANDE SPERANZA che deve superare tutte le nostre piccole quotidiane speranze, che altrimenti non bastano a sostenerci nella fatica di vivere in questo mondo in subbuglio. Questa grande speranza può essere solo Dio, che abbraccia l’universo e che può proporci e donarci ciò che da soli non possiamo raggiungere. Dio è il fondamento della speranza, non un qualsiasi dio, ma quel Dio che possiede un volto umano e che ci ha amati sino alla fine: ogni singolo e l’umanità intera. E questo volto umano di Dio si è concretizzato in Gesù e nella sua vicenda umana. In Gesù Crocifisso e Risorto c’è tutto il fondamento della nostra GRANDE SPERANZA (Spe salvi, 31 ss.). “Coraggio, non temete, sono IO”, dice ancora a noi e al mondo di oggi il Signore Gesù, in cui “abita corporalmente la pienezza della divinità” (S. Paolo).

 

L’augurio di Buona Pasqua che rivolgo a tutti è proprio questo: Il Signore Gesù vi colmi di quella grande speranza che riempie i nostri cuori e dà senso alle nostre piccole buone speranze quotidiane, per costruire un futuro buono, dove ogni persona si senta amata e accolta perché “immagine e somiglianza di Dio”.             don renato

 

Responsabile C.P. – Don Valter Sosio (Daverio) – 0332.947247 – 3474515873

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Residente I.P. – Don Renato Zangirolami (Crosio) –339.8940478, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

www.comunitapastorale.it (v. Crosio); www.prochiesinacrosio.org

 

Allegati:
FileDescrizioneAutoreDimensione del File
Scarica questo file (1 APRILE 2017.doc)1 APRILE 2017.doc Renato Gozzi29 kB
Scarica questo file (2 APRILE 2017.doc)2 APRILE 2017.doc Renato Gozzi27 kB

Aprile2017

CROSIO DELLA VALLE – PARROCCHIA S. APOLLINARE

 

APRILE 2017

1 sabato – ore 17,00: S. Messa festiva

2 domenica – ore 9,30: S. Messa; Anniversario morte S. Giovanni Paolo II (2005)

5 mercoledì – ore 21,00: RIEVOCAZIONE VIVENTE dell’ULTIMA CENA in Piazza PAOLO VI. (In caso di maltempo è rimandata a domani GIOVEDI’ sera)

6 giovedì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina

7 venerdì – ore 17,30: VIA CRUCIS.

Ore 20,30: VIA CRUCIS con Arcivescovo Card. ANGELO SCOLA a VARESE

da Basilica S. Vittore alla chiesa della Brunella (P.za Giovanni XXIII)

8 sabato “in traditione symboli” – ore 17,00: S. Messa festiva

9 domenica delle Palme – ore 9,30: Benedizione degli ulivi presso il cortile della Casa Parrocchiale e poi S. Messa in chiesa di Cristo Risorto

ore 15,00: PASSIONE VIVENTE presso il Centro Sportivo Comunale

TRIDUO PASQUALE

13 GIOVEDI’ SANTO – ore 20,30: S. Messa “in Coena Domini”

14 VENERDI’ SANTO – ore 14,30: PASSIONE e MORTE DEL SIGNORE

                                          ore 20,30: VIA CRUCIS per il paese

15 SABATO SANTO –    ore 15,30-17,00: Confessioni (don Renato)

                                           ore 21,00: SOLENNE VEGLIA PASQUALE

16 DOMENICA di PASQUA – ore 9,30 : S. Messa nella Risurrezione del Signore

Estrazione lotteria UOVO di Pasqua

17 lunedì dell’Angelo – ore 9,30: S. Messa

20 giovedì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina

21 venerdì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina

22 sabato – ore 17,00: S. Messa festiva

23 domenica – ore 9,30: S. Messa festiva – DIVINA MISERICORDIA

(24 lunedì: festa di S. Giorgio a Vegonno; ore 20,30: S. Messa)

27giovedì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina. Beate Caterina e Giuliana del S. Monte di Varese

28 venerdì – ore 17,30: S. Messa in Cappellina

29 ultimo sabato – ore 16,00: Confessioni (don Renato)- ore 17,00: S. Messa festiva

30 domenica – ore 9,30: S. Messa festiva  

1 maggio, lunedì – (festa del lavoro)- ore 13,30 - Pellegrinaggio per inizio mese di maggio: Santuario del Carmine a Luino (Iscrizioni entro 23 aprile a don Renato)

 

 

 

APRILE 2017

 

A metà di questo mese d’aprile sarà PASQUA e quest’anno la data è uguale per noi Cattolici, Ortodossi e Protestanti: una “provvidenziale” coincidenza di unità e comunione tra tutti i cristiani!

 

Stiamo attraversando un momento storico molto critico, difficile e il cui futuro ci appare oscuro e segnato da presentimenti di tragedie e tribolazioni, come direbbe il libro dell’Apocalisse. Per molti questo è un tempo di angoscia e di dolore fisico e spirituale: quante lacrime e sofferenze personali e sociali; la cronaca quotidiana e i problemi che anche la tecnologia e la scienza ci mettono innanzi alimentano questa senso di insicurezza e spesso di paura.

 

Come sarà il domani? Cosa riserverà a noi e ai nostri figli e nipoti? L’illusione di un mondo migliore fondato solo sulla tecnologia e sulla scienza sembra tramontata; la religione che si dava per morta (“Dio è morto!”) si impone più che mai anche se sotto segni di estremismo fanatico e radicale o di semplice ricerca del “sacro”.

 

E allora cosa ci può dare la celebrazione della Pasqua del Signore? Solo un po’ di festa, di vacanza, di rituali appartenenti al passato o a certa tradizione folkloristica?

 

LA PASQUA DEL SIGNORE ALLIETA I NOSTRI CUORI, così si canta nelle nostre chiese e così dobbiamo sentire e proclamare. La SPERANZA è quella virtù/capacità spirituale che sa gettare il cuore oltre l’ostacolo, desiderare e credere che dopo i giorni della Passione c’è veramente la RESURREZIONE; c’è una verità che non ci siamo creati noi, illudendoci, per evadere dalle paure della vita, ma che ci è stata consegnata/trasmessa da “testimoni oculari”, che hanno visto, sentito, toccato quel Crocifisso, morto e sepolto fuori Gerusalemme 2000 anni fa, e poi vivente perché risorto (v. 1 Lettera di Giovanni).

 

Questa è la GRANDE SPERANZA che deve superare tutte le nostre piccole quotidiane speranze, che altrimenti non bastano a sostenerci nella fatica di vivere in questo mondo in subbuglio. Questa grande speranza può essere solo Dio, che abbraccia l’universo e che può proporci e donarci ciò che da soli non possiamo raggiungere. Dio è il fondamento della speranza, non un qualsiasi dio, ma quel Dio che possiede un volto umano e che ci ha amati sino alla fine: ogni singolo e l’umanità intera. E questo volto umano di Dio si è concretizzato in Gesù e nella sua vicenda umana. In Gesù Crocifisso e Risorto c’è tutto il fondamento della nostra GRANDE SPERANZA (Spe salvi, 31 ss.). “Coraggio, non temete, sono IO”, dice ancora a noi e al mondo di oggi il Signore Gesù, in cui “abita corporalmente la pienezza della divinità” (S. Paolo).

 

L’augurio di Buona Pasqua che rivolgo a tutti è proprio questo: Il Signore Gesù vi colmi di quella grande speranza che riempie i nostri cuori e dà senso alle nostre piccole buone speranze quotidiane, per costruire un futuro buono, dove ogni persona si senta amata e accolta perché “immagine e somiglianza di Dio”.             don renato

 

Responsabile C.P. – Don Valter Sosio (Daverio) – 0332.947247 – 3474515873

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Residente I.P. – Don Renato Zangirolami (Crosio) –339.8940478, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

www.comunitapastorale.it (v. Crosio); www.prochiesinacrosio.org

 

Allegati:
FileDescrizioneAutoreDimensione del File
Scarica questo file (1 APRILE 2017.doc)1 APRILE 2017.doc Renato Gozzi27 kB
Scarica questo file (2 APRILE 2017.doc)2 APRILE 2017.doc Renato Gozzi27 kB

Gita Monte Calvario di Domodossola

Di seguito le immagini della Gita al Monte Calvario di Domodossola con Via Crucis di Domenica 26 marzo

 

CALVARIO1

CALVARIO2

CALVARIO3

 

CALVARIO4

CALVARIO5

 

CALVARIO6

Festa della donna2017

Qui di seguito le immagini del pranzo in oratorio per la festa della donna. Per noi S.Agata......

 

Ringraziamenti come di consueto a tutte le signore.

 

CROSIO - FESTA DELLA DONNA 2017 001

 

CROSIO - FESTA DELLA DONNA 2017 002

CROSIO - FESTA DELLA DONNA 2017 003

 

CROSIO - FESTA DELLA DONNA 2017 004

 

Fatima - 25/30 giugno

Pellegrinaggio decanale  a Fatima dal 25 al 30 giugno

accompagnati da Don Renato.

 

Programma scaricabile su Comunità --> avvisi.

 

Per informazioni telefonate a Don renato  339.8940478,  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gita a Bergamo Alta (Berghem de Hura)

Con Il nostro girovagante Don, oggi, l'ultima gita del 2016, si va nel cuore della Padania. Bergamo Alta.

Giornata Bellissima e temperatura primaverile.

Due immagini della Giornata.

 

BERGAMO alta GITA 28.12.2016 001

 

BERGAMO alta GITA 28.12.2016 005

 

Copyright 2017  Comunità Pastorale Maria Madre della Chiesa